Ambiente di lavoro: come crearne uno positivo

31ambiente di lavoro

L’ambiente di lavoro è uno spazio in cui passiamo – volenti o nolenti – gran parte della nostra giornata. Ci svegliamo presto per passare almeno 8 ore al giorno in un posto insieme ad altre persone, svolgendo attività di vario genere in cui quasi sempre è richiesta la collaborazione di tutti.

Sì, questo è il lavoro. Può non essere piacevole, ma dobbiamo sempre ringraziare di averlo. Possiamo preferire il restare a casa, ma questo è ciò che ci permette di avere un’entrata.

Ma se esistesse un altro modo per guardare al lavoro? Se riuscissimo a trasformarlo in un lasso di tempo piacevole, se non divertente?

Oggi voglio svelarti ben 11 trucchi per migliorare il tuo ambiente di lavoro.

Ambiente di lavoro: come crearne uno positivo in 11 passaggi e zero stress

Confucio diceva: “Scegli un lavoro che ami e non dovrai mai lavorare un giorno nella tua vita”.

Questo è certamente vero, ma quanti riescono a fare il lavoro dei loro sogni? Ben pochi, visto che ormai si tende a scegliere il percorso di studi in base alle professioni più richieste (a proposito, se volete sapere quali sono clicca qui).

Altre volte capita invece che, per una fortunata coincidenza del destino, ci troviamo a fare un lavoro che amiamo. Anche qui, però, non è detto che sia tutto rose e fiori.

Al di là delle attività svolte, infatti, bisogna tenere conto anche dei colleghi, e dell’ambiente di lavoro che si viene a creare con le varie relazioni tra questi ultimi.

La competizione, le antipatie o al contrario le eccessive simpatie creano una tensione a volte leggera, a volte insostenibile. Lo stress è tanto, specialmente nel caso di continue scadenze e incarichi da portare a termine, e questo danneggia inevitabilmente le relazioni interpersonali.

Il punto dolente a volte è proprio questo! Fortunatamente, è anche qualcosa su cui si può lavorare. Certo, serviranno impegno e molta, molta pazienza. Ma il fatto di non dover rientrare a casa con un diavolo per capello mi sembra un buon motivo per tentare. No?

Prima di cominciare, sappi che il cambiamento parte da voi. Non è una banalità, ma una linea guida da tenere sempre presente.

Ecco quindi la carrellata dei trucchi per migliorare l’ambiente di lavoro. Enjoy!

Non hai ancora trovato lavoro? Consulta i nostri annunci!

Dai rinforzi positivi

Hai mai pensato che tutto parte dalla parola? Comunicare nel modo corretto è importante, e spesso incomprensioni e antipatie nascono semplicemente da un mancato “grazie”. Cerca quindi di essere sempre gentili e rivolgere un pensiero carino al collega. L’ambiente di lavoro tutto ringrazierà.

Apprezzo il modo in cui…

Sono impressionato dalla tua…

Mi piace davvero lavorare con te perché…

Il team non potrebbe avere successo senza il tuo…

Ammiro il modo in cui ti prendi il tempo di…

Sei molto bravo/a a…

Mostra gratitudine

Sempre per il tema “Grazie tante”.

In un ambiente di lavoro collaudato, molto spesso di tende a dare per scontato determinate azioni da parte dei colleghi, solo perché imposte dall’alto. Ciò non significa che non sia un atto di gentilezza per voi!

Dunque, ringrazia qualcuno per qualcosa che ha fatto, ma per cui non si aspettava ringraziamenti. Sii specifico su cosa sia e perché è stato d’aiuto o importante. Fai in modo che il capo ti senta!

Distribuisci felicità

Difficile da attuare per i musoni: sorridi e saluta il doppio delle persone che saluti normalmente – ma assicurati che il tuo sorriso sia genuino. Vedrai che verrai trattato allo stesso modo!

Motiva gli altri

Con tutti i mezzi possibili, anche quelli impersonali. Esponi un nuovo poster o una cartolina con una frase motivazionale sulla tua scrivania, in modo che tutti possano guardarlo. Si sentiranno rinfrancati, e magari anche un po’ riconoscenti.

Celebra le vittorie

Cosa c’è di più bello? Non avere timore di manifestare la tua soddisfazione. Comincia una riunione condividendo i risultati positivi del tuo gruppo, o la riuscita di un progetto. Incoraggia gli altri a fare lo stesso, e l’ambiente di lavoro ne trarrà giovamento.

ambiente di lavoro

Festeggia

Dì addio a un ambiente di lavoro ostile instaurando una tradizione di festeggiamenti. Basta solo trovare delle occasioni: la chiusura di un contratto, un compleanno, una casa nuova, una nascita… Passa per le scrivanie con una cartolina da far firmare a tutti e ritagliatevi 10 minuti per un brindisi e una fetta di torta. È il primo passo del team building!

Incoraggia il pensiero positivo

Lascia dei post-it con delle note positive sulla fotocopiatrice, la macchinetta del caffè o in qualunque altro posto ad alto “traffico”. Sarai come il folletto della felicità, pur restando nell’ombra.

Cambia il modo in cui rispondi

Questo è un passo fondamentale, e richiede un po’ più di impegno. Quando qualcuno non è d’accordo con te su qualcosa a lavoro, pensa che potrebbe avere dei risvolti interessanti invece di passare immediatamente alla difensiva. Le incomprensioni nascono proprio da questo, e a volte ascoltare con attenzione può risolvere molti problemi sull’ambiente di lavoro.

Fai movimento

Non tutti ne avranno l’occasione, ma può portare molti benefico! Se hai una riunione con solo 2 o 3 persone trasformala in un meeting in movimento, uscite fuori e godetevi l’area aperta.

Incoraggia il divertimento

Senza strafare, questa funziona meglio se sei il capo! Aggiungi un po’ di divertimento creando dei giorni particolari con un dress code o di decoro della scrivania, ad esempio la giornata del cappello, dei calzini a fantasia, oppure decoro con fiori, tema tropicale….

Sei il capo e stai cercando una new entry per il tuo team? Contattaci 

Condividi la tua gratitudine

Semplicissimo ma efficace per generare un ambiente positivo. Scrivi 5 cose per cui sei grato del tuo lavoro, e condividile con almeno un collega.

Crea dei momenti di gentilezza

Fai qualcosa di carino per qualcuno (specialmente se l’altro non se l’aspetta). Offrigli aiuto per fare qualcosa, dagli uno snack, o semplicemente chiedi com’è andata la serata o il weekend. Si potrebbe generare una reazione a catena con risultati da incorniciare!

Tocca a te

Come ho già detto, non si può sperare in un cambiamento restando con le mani in mano. Quello che puoi fare è cominciare a dare il buon esempio, e sperare che venga condiviso e ripetuto da tutti.

L’ambiente di lavoro può essere un posto in cui ridere, scherzare, fare amicizia e carriera, o al contrario un inferno. La scelta sta a te, comincia a fare la differenza!

Se sei ancora in cerca di lavoro, dai un’occhiata ai nostri consigli sulle domande dei colloqui